Rassegna stampa sportiva 12 febbraio: “Vado al Max. Ma dove?”

LE PRIME PAGINE ODIERNE

Rassegna stampa sportiva 12 febbraio 2017 con le prime pagine dei quotidiani sportivi italiani. Gazzetta dello Sport, Corriere dello sport e Tuttosport

“Vado al Max. Ma dove?” E’ l’apertura della Gazzetta dello Sport, che si concentra sul futuro di Allegri, impegnato con la sua Juve nel posticipo di Cagliari. “Niente solisti, l’urlo dei 40.000 e il ritmo di Joao Mario” sono invece “le armi di Pioli” per battere l’Empoli a San Siro. Ma si entra nella settimana della Champions e l’attesa per Real-Napoli è febbrile: “Orgoglio Napoli, Maradona guida l’invasione Real e Zidane trema contro l’ultima in classifica”

“Allegri-Juve la verità” è l’apertura del Corriere dello Sport che spiega come siano pronti maxi-investimenti per crescere ancora. Verratti, Sanchez, Tolisso e De Sciglio. Taglio alto per l’intervista esclusiva ad Alvaro Morata a pochi giorni dalla sfida di Champions League che ammette come “Napoli fai paura”. Infine di spalla la Roma che va “A Crotone con un Ninja nel motore” e “Palacio-Eder è nuova Inter contro l’Empoli”

Tuttosport apre con Rizzoli che dice: “Parlo io”. L’arbitro analizza ai microfoni delle Iene le azioni di Juventus Inter: “Giusto far ribattere la punizione a Chiellini. Altro che sudditanza”. Taglio alto dedicato ai ragazzi di Mihajlovic, con il giornale torinese che chiede: “Ridate un senso al Toro”, con il match di Pescara che serve per togliere le scorie di Empoli. Di spalla la FIorentina che “riparte grazie alla tripla B”, di Borja, Bernardeschi e Babacar.

Rassegna stampa sportiva 12 febbraio

 

Rassegna stampa sportiva 12 febbraio gazzettaRassegna stampa sportiva 12 febbraio

Precedente Conferenza stampa ALLEGRI pre CAGLIARI-JUVENTUS [Video integrale] Successivo Rassegna stampa sportiva 13 febbraio: "Comanda Higuain"